Senza titolo 303

What’s the story, morning glory? Sms ricevuto il 2 maggio alle 19.43. Ti dico solo che sono a un aperitivo al disco d’oro. caloriferi unplugged. c’è beatrice ant, giacomo, quello carino degli A classic che suona anche nei wolter goes, quelli del matta, la marinaretta più altre facce note e due giappe. io ho una maglietta di baronciani e bevo vodka orange..

Stessa sera, locale sulla costa adriatica, orario avanzato. Ah ciao, ho commentato una tua foto. Magari con l’ormai abituale "primo!" come nei blog più famosi di Caracas… Vi faccio vedere come muore un indierocker (vivo e veneto invece). "Dico la verità, non sono cinico. Tra Canada e Messico, un nuovo oceano!"

Yann Tiersen – "Forgive me" (demo)
(il nuovo album "Tabarly" uscirà in giugno con Ici d’Ailleurs, un nome che spero di trovare in qualche maglietta del Tour, come Française des Jeux)

Primo maggio, indierezione festival (le differenze tra Rolo e Ficarolo non si limitano alla sponda del Po), ancora text. Ho paura faranno tanto pubblico quanto l’anno scorso con un cast interessante la metà. Una manciata di seggi per il P*****e Democratico e buona musica arcobaleno fuori dal parlamento? # # Qualche dalemiano del Bene ci sarà, ma gli estromessi non sceglieranno la via extraparlamentare del diy/sceneboot/fanzine di carta. Magari in apartheid a M***** N**** V****

Si chiama Azzurra ed è naturalmente nata nel 1983. Phard vs. Onyx. Un miliardario intrappolato nel corpo di un povero, dancing techno or hip hop on the little hill.

She Loves"The lost art of French kissing"
(lunga vita al power pop. lunga vita al college rock. lunga vita al vero brit, anche se fatto in Italia)

Freestyle coniato (cognato?) sul treno per Codroipo/Ridopoco sabato 3, e scritto col sangue sul retrocopertina di un numero di Vice. Il reperto sarà rinvenuto dagli Alleati alla fine della prossima guerra. Pubblicazione clandestina reco meco, che non son cieco nè cèco ma bieco, e mi accompagno teco come un geco, e questo frista va fin che fai la m**ta. ExOtago a Maniago, un giorno vago da legare con lo spago, intanto caccia ‘sto s*go! Treviso all’improvviso, luogo inviso da calci sul viso, di leghisti intriso e donne col sorriso, cinesi mangiariso e tutto è già deciso

Fabri Fibra e Gianna Nannini – "In Italia"
(scheletro fresco non ancora messo in armadio)

Domani dalle 18 su RossoAlice ci sarò io e altri tre colleghi (Fabio Gallo, Gianluca Servetti e Steve Luchi) che commenteremo le band di Area24.

Venerdì dalle 22 a Radio Sherwood, condurrò lo showcase di Le Luci Della Copertina Elettrica. Ingresso libero, vicolo Pontecorvo 1/A, Padova. La modalità prevede concerto inframezzato da intervista informale a ruota libera. Vedi episodio: Zabrisky.

Entro il mese da myspace e dal sito si potrà scaricare "Quando arriva la gente si sente meglio", il nuovo ep dei Numero6 che contiene "Da piccolissimi pezzi" cantata in italiano da WILL OLDHAM aka BONNIE PRINCE BILLY, poi un brano scritto da Enrico Brizzi, il remake di un classico Laghisecchi e due inediti (attenzione a "Quel giorno cosa’avevo?").
Il disco fisico sarà accluso a mille copie di Rockit Mag, edizione ventura.

Cache del telefono svuotata. Post-it purged.
E nemmeno questa è la strada giusta per questo blog.

I commenti sono chiusi.